Tutte le notizie

AVVISO PUBBLICO PER LA NOMINA DEGLI SCRUTATORI PER IL REFERENDUM POPOLARE DEL 17 APRILE 2016

Tutte le notizie | Comunicati stampa

Giovedì, 17 Marzo 2016.
In occasione del referendum popolare del 17 aprile, a San Vito dei Normanni, gli scrutatori saranno scelti tra coloro che, oltre ad essere iscritti nell'apposito Albo, sono disoccupati e non hanno svolto tale compito nelle ultime tre consultazioni elettorali. I posti di scrutatore sono 57: 28 di essi saranno riservati a coloro che, oltre a possedere tali requisiti, appartengono a nuclei familiari nei quali non vi sono persone occupate. È quanto si evince dall'avviso pubblicato all'Albo Pretorio del Comune all'indomani della conferenza dei capigruppo che si è pronunciata al riguardo. “Con i capigruppo consiliari – dice il presidente del Consiglio Comunale, dott. Piero Iaia - abbiamo deciso di rinunciare alla possibilità di nominare gli scrutatori discrezionalmente. Abbiamo lavorato a lungo per trovare una soluzione che favorisse nella nomina persone che non hanno svolto tale incarico nelle ultime tre consultazioni elettorali, disoccupate o appartenenti a nuclei familiari con figli a carico in difficoltà e ringrazio tutte le forze politiche per aver condiviso questi criteri”. Così come stabilito dall'avviso pubblico, tutti coloro che, già iscritti all'albo degli scrutatori, si trovano nelle condizioni in esso indicate e sono interessati a tale nomina, devono presentare una dichiarazione di disponibilità al Comune di San Vito dei Normanni entro il prossimo 24 marzo, utilizzando l'apposita modulistica che può essere scaricata dal sito istituzionale del Comune o ritirata presso l'Ufficio Elettorale. Se il numero di candidature dovesse risultare superiore a quello degli scrutatori da nominare, si provvederà - entro la data del 29 marzo - ad un sorteggio pubblico tra tutti coloro che avranno presentato nei termini la dichiarazione di disponibilità.

CHIESTA A POSTE ITALIANE LA RIATTIVAZIONE “H 24” DEGLI SPORTELLI AUTOMATICI

Tutte le notizie | Comunicati stampa

Martedì, 15 Marzo 2016.
           Con una nota ufficiale indirizzata alla Direzione Regionale di Poste Italiane, il Comune di San Vito dei Normanni ha chiesto la riattivazione del servizio degli sportelli ATM per l'intero arco delle 24 ore, così come avveniva in passato.            Ad assumere l'iniziativa è stato il Presidente del Consiglio Comunale, dott. Piero Iaia: “Sono molti i cittadini che lamentano i disagi dovuti alla decisione di Poste Italiane di rendere inattivi gli sportelli automatici durante le ore di chiusura degli Uffici” ha spiegato, aggiungendo: “Ho sentito al riguardo, personalmente, la Direzione Regionale evidenziando che la nostra città non è masi stata interessata da problemi di sicurezza tali da giustificare l'attuale limitazione del servizio. Mi è stato assicurato che la riattivazione degli sportelli per tutto l'arco della giornata sta avvenendo gradualmente in tutto il territorio regionale e che la nostra città sarà interessata a breve da tale riattivazione”

Convocazione Conferenza Capigruppo

Tutte le notizie

Lunedì, 14 Marzo 2016.
    Ai sensi dell’Art.99 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale, per il giorno mercoledì 16/3/2016 alle ore 18:30 presso la Sala del Sindaco, è convocata, la Conferenza dei Capigruppo, per discutere sulla “modalità di designazione degli scrutatori “ in vista del referendum del 17 aprile 2016

Scheda raccolta proposte per uno sviluppo locale di tipo partecipativo

Tutte le notizie | Comunicati stampa

Giovedì, 10 Marzo 2016.
Nell’ambito della programmazione comunitaria 2014-2020 e del Programma di Sviluppo Rurale per la Puglia (PSR), il GAL Alto Salento avvia una fase di consultazione pubblica per preparare il Programma di Azione Locale 2014-2020 (PAL), al fine di definire la Strategie di Sviluppo locale (SSL) condivisa con il territorio.

Giornata della raccolta alimentare contro la fame in Italia

Tutte le notizie

Venerdì, 04 Marzo 2016.
La Giornata della Raccolta Alimentare contro la Fame in Italia si svolgerà sabato 5 marzo in tutta Italia. Lo svolgimento sarà quanto mai semplice. A tutti coloro che faranno la spesa nella suddetta giornata, verrà distribuito un sacchetto speciale contrassegnato con il logo della manifestazione ed i volontari, muniti di un pettorale riconoscibile, coordinati da un capo equipe, ricorderanno ai potenziali donatori che è in corso la raccolta alimentare a favore dei meno abbienti. I prodotti preferibilmente richiesti sono: tonno, legumi, olio, carne in scatola, alimenti per l'infanzia e pelati. Non si accettano prodotti deperibili e denaro. Nella nostra città la Raccolta Alimentare sarà attuata da volontari di tutte le Caritas Parrochiali.    
<<  171 172 173 174 175 [176177 178 179 180  >>  
X
Torna su