EMERGENZA COVID-19 RICHIESTA ASSEGNAZIONE DEL BONUS ALIMENTARE SCADENZA 7 APRILE 2020

IN ALLEGATO L'AVVISO CHE INDICA MODALITA' E CRITERI PER OTTENERE L'ASSEGNAZIONE DEL BONUS ALIMENTARE A FAVORE DI PERSONE E/O FAMIGLIE IN CONDIZIONI DI DISAGIO ECONOMICO E SOCIALE CAUSATO DALLA...

Dettagli della notizia

E' possibile da oggi presentare istanza come da modello di domanda in allegato per l'assegnazione di buoni spesa una tantum utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari. E' necessario presentare domanda entro il 7 aprile 2020 con allegato un documento di identità.

OGGETTO E BENEFICIARI

Il presente avviso è diramato in costanza della situazione emergenziale dovuta alla diffusione del virus COVID-19 ed è volto a sostenere le persone e le famiglie in condizioni di assoluto momentaneo disagio.

Può presentare domanda un solo membro per ciascun nucleo familiare compilando e firmando il modello di autodichiarazione in allegato resa ai sensi del D.P.R. n. 445/2000 corredato da Documento d’identità.

CHI NON PUO’ FARE DOMANDA DEL BUONO

Non possono beneficiare del buono alimentare quei nuclei familiari al cui interno vi sia un solo componente che beneficia delle indennità previste dal DL n. 18 del 17 marzo 2020 “Cura Italia” o che percepisca un diverso sussidio mensile statale o regionale( reddito di cittadinanza, Reddito di dignità pugliese, ecc.) superirore a € 500,00 ovvero che sia detentore di uno o più depositi e conti correnti bancari e/o postali per i quali il saldo contabile attivo al 31 marzo 2020 sia superiore a € 5000,00;

IMPORTO DEL BUONO SPESA.

Varia a seconda della composizione del nucleo familiare:

Nuclei fino a 2 persone: € 100,00

Nuclei da 3 persone: € 150,00

Nuclei da 4 persone: € 200,00

Nuclei con 5 persone o più: € 250,00


CRITERI

I criteri di priorità e le modalità di assegnazione del beneficio sono riportati nell’ordinanza comunale n° 11 del 2 aprile 2020 che di seguito si riportano in sintesi:

  • Avranno priorità assoluta i nuclei familiari composti da soggetti, appartenenti ad una delle categorie classificabili come "lavoratori fragili", ovvero occupati precari, collaboratori familiari e assimilati, che per effetto delle restrizioni imposte dall'emergenza COVID-19, abbiano perso l'unica fonte economica di sostentamento familiare ed i nuclei familiari che siano privi di occupazione a seguito dell'emergenza sanitaria da Covid-19 nel cui ambito tutti i componenti siano attualmente disoccupati;
  • A seguire, potranno anche beneficiare del buono i nuclei familiari nel cui ambito vi siano lavoratori automi o dipendenti solo se non rientrino tra coloro che usufruiscono dell’ indennità di € 600,00 prevista dal D.L. n. 18 del 17/03/2020 "Cura Italia" per emergenza COVID-19 ovvero se il sussidio mensile di politica attivo del lavoro o contrasto alla povertà (RdC, REI, ecc) o altra forma di sostegno pubblica sia inferiore a € 500,00.
  • Restano in ogni caso esclusi quei nuclei familiare che abbiano una disponibilità su c/c bancari e/o postali superiore a € 5.000,00.

DOCUMENTAZIONE DA CONSEGNARE

Autodichiarazione compilata ai sensi del D.P.R. n.445/2000 come da modello allegato comprovante la condizione di bisogno e l’assenza di altre forme di sostegno pubblico o  di altri eventuali sussidi utilizzando lo schema allegato.

MODALITA’ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Il modello di domanda potrà essere compilata in modalità elettronica o stampata e compilata a penna; è possibile ritirare una stampa dell’autodichiarazione presso gli esercizi commerciali che hanno aderito alla manifestazione di interesse promossa dall'Amministrazione Comunale.

Le autodichiarazioni redatte a mezzo dell’allegato modulo, firmate e corredate da copia del documento di identità dovrà essere consegnata prioritariamente via mail con oggetto “RICHIESTA ASSEGNAZIONE BONUS ALIMENTARE” al seguente indirizzo pec comunesanvitodeinormanni@pec.rupar.puglia.it oppure al seguente indirizzo email: servizisociali@comune.sanvitodeinormanni.br.it; se impossibilitati potrà essere consegnata presso l'Ufficio dei Servizi Sociali, sito in via A. De Gasperi n. 1, nell'apposita cassetta lettere predisposta all'ingresso dell'Ufficio. Si precisa che l’invio a mezzo mail consente di velocizzare la successiva fase di istruttoria e consegna dei buoni.

Le domande dovranno essere presentate entro il giorno 07.04.2020 alle ore 16.00.

Ad avvenuta istruttoria delle domande, tutti i beneficiari verranno convocati telefonicamente al recapito indicato nell’istanza, per la distribuzione dei buoni spesa.

In allegato elenco degli esercizi commerciali presso cui sarà possibile spendere i buoni spesa

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su