Chiesa Santa Maria delle Grazie

La Chiesa di Santa Maria delle Grazie è detta anche "Chiesa del Convento" perché, sino al 1868, confinante con il convento dei Frati Minori Francescani.

Chiesa Santa Maria delle Grazie

Costruita nel 1586 su commissione del principe Lucio II Palagano, era costituita da un'unica navata, quella centrale. Successivamente, nel '700, ne fu aggiunta una seconda, a destra della porta di ingresso e, nel 1898, una terza, a sinistra.
La facciata è molto semplice, arricchita unicamente dal portale e dalle due finestre centrali soprastanti.
All'interno, molto interessanti risultano la serie dei nove altari laterali in pietra e le tele raffiguranti la Crocifissione e l'Immacolata, sistemate nelle navate laterali, la Pietà, di autore ignoto, La Provvidenza e S. Salvatore da Orte, entrambe del francescano Fra' Giacomo da San Vito, sistemate nel presbiterio.
Nell'interno della Chiesa è sepolto il frate minore P. Tommaso Pittalà da Bronte morto nel 1797 in odore di santità.

Galleria immagini

Chiesa Santa Maria delle Grazie

Chiesa Santa Maria delle Grazie

Documenti e link

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su