Chiesa dell'Annunziata

Detta anche "Chiesa di San Domenico" per la presenza nell’attiguo convento dei PP. Domenicani, fino al 1809.

CHIESA DELL’ANNUNZIATA detta anche "CHIESA Di SAN DOMENICO"

Scheda di dettaglio

Edificata intorno al 1584 su un suolo donato da un devoto, tale Donato Cavaliere, presenta una facciata cuspidata con due lesene laterali, arricchita da una finestra centrale e soprattutto dall'artistico portale, opera di qualche scultore salentino del tardo Cinquecento.
La chiesa, dopo il crollo di due navate, avvenuto nel 1984, è stata ricostruita grazie all'apporto dei fedeli. L'interno, a tre navate, è decorato a stucco lucido.
I sei altari laterali in pietra risalgono al '700 e su di essi sono sistemate delle statue in cartapesta e delle tele.
La più importante è quella dell'Annunciazione, posta in fondo al presbiterio, opera del 1769 dell'artista Domenico Carella.

Contatti e recapiti

  • Indirizzo:

Galleria immagini

CHIESA DELL’ANNUNZIATA detta anche

CHIESA DELL’ANNUNZIATA detta anche "CHIESA Di SAN DOMENICO"

Mappa

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su