DISPOSIZIONI PER OPERATORI COMMERCIALI DEL MERCATO SETTIMANALE

In allegato si richiamano gli operatori mercatali all'osservanza delle misure di sicurezza al fine di assicurare il necessario livello di cautela e di prevenzione dei rischi da contagio COVID-19

Dettagli della notizia

L’attuale situazione del contagio da covid-19 che continua a destare preoccupazione impone il rispetto delle regole ben note che le autorità Sanitarie raccomandano sin dall’inizio della pandemia. Nella nostra Regione è tuttora consentito svolgere i mercati settimanali salvo che non vi siano particolari situazioni di criticità che ne suggeriscano la sospensione.
Allo stato attuale nel nostro Comune non si ritiene di sospendere il mercato settimanale di lunedì 16 novembre 2020 pur ritenendo necessario verificare se vi siano le condizioni per proseguire con le attività mercatali per i successivi lunedì.
A tal proposito si richiama quanto già disposto con precedenti ordinanze sindacali emanate nel mese di maggio 2020 al momento dell riapertura delle aree mercatali in sicurezza così come di seguito riportato:
Al fine di assicurare il necessario livello di cautela e di prevenzione dei rischi da contagio COVID-19, gli operatori mercatali devono adottare le seguenti misure:
■ pulizia e igienizzazione quotidiana delle attrezzature prima dell’avvio delle operazioni di mercato di vendita;
■ è obbligatorio l’uso delle mascherine, mentre l’uso dei guanti può essere sostituito da una igienizzazione frequente delle mani
■ messa a disposizione della clientela di prodotti igienizzanti per le mani in ogni banco;
■ rispettare i principi generali e speciali in materia di autocontrollo (HACCP) ai fini della sicurezza degli alimenti e utilizzare guanti usa e getta nelle attività di acquisto, in particolare di genere alimentari;
■ rispetto del distanziamento interpersonale di almeno un metro.
■ Rispetto del distanziamento interpersonale di almeno un metro dagli altri operatori anche nelle operazioni di carico e scarico;
■ sottoporre a pulizia e disinfezione ricorrente le superfici in generale delle strutture di vendita;
■ sensibilizzare la propria clientela al rispetto delle distanze sociali di almeno un metro ed al divieto di assembramento;
■ In caso di vendita di abbigliamento: dovranno essere messi a disposizione della clientela guanti monouso da utilizzare obbligatoriamente per scegliere in autonomia, toccandola, la merce;
■ in caso di vendita di beni usati: igienizzazione dei capi di abbigliamento e delle calzature prima che siano poste in vendita.

  • Osservare la distanza di 0,50 metri tra un posteggio e l’altro, come previsto dal vigente Documento Strategico del Commercio;
  • Ampia disponibilità e accessibilità a sistemi per la disinfezione delle mani. In particolare, detti sistemi devono essere disponibili accanto ai sistemi di pagamento;
  • Utilizzo di mascherine e dei guanti "usa e getta" nelle attività di acquisto, particolarmente per l’acquisto di generi alimentari, da parte degli operatori e degli utenti.

    Il rispetto rigoroso delle misure di sicurezza consentirà la prosecuzione dell attività mercatali fatte salve diverse disposizioni delle autorità Sanitarie che tutti abbiamo l’obbligo di rispettare.

San Vito dei Normanni, 13 Novembre 2020

IL SINDACO
Prof.ssa Silvana ERRICO

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su