Verifica della numerazione civica o nuova assegnazione in assenza di interventi edilizi

Descrizione

Le porte e gli altri accessi dall'area di circolazione all'interno dei fabbricati di qualsiasi genere devono essere provvisti di appositi numeri. L'obbligo della numerazione si estende anche internamente ai fabbricati per gli accessi che immettono nelle abitazioni o in ambienti destinati all'esercizio di attività professionali, commerciali e simili. Il procedimento si avvia su istanza di parte quando l'interessato debba verificare l'avvenuta istituzione di un numero civico o interno

Normative di riferimento

Art.42 D.P.R.30.05.1989 n.° 223 "Approvazione del nuovo regolamento anagrafico della popolazione residente"

Cosa fare

Per informazioni rivolgersi all’ufficio sopra indicato personalmente, telefonicamente o via email

Modalità per l'effettuazione dei pagamenti

Il procedimento non prevede spese a carico degli interessati

Strumenti di tutela

Ricorso in via amministrativa per segnalazione errori o omissioni: inoltro di segnalazione scritta, a mezzo Raccomandata o PEC, ricorso al TAR per vizi di legittimità nel procedimento (per il tramite di un Avvocato amministrativista), ricorso straordinario al Presidente della Repubblica (va proposto entro 120 giorni dalla conoscenza del provvedimento, va notificato ad almeno uno dei controinteressati (coloro che hanno un interesse contrario a quello del ricorrente) e presentato con la prova della notifica all'organo che ha emanato l'atto

Documenti e link

Atti e documenti da allegare all'istanza: elenco documentazione:

Richiesta (domanda in carta semplice)

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su